L’ex Police rilegge John Dowland

Un evento decisamente speciale attende i tanti fans di Sting, il concerto di mercoledì nella splendida cornice della chiesa di Santa Maria Delle Grazie dove il cantante inglese presenta il suo progetto Songs From The Labyrinth. Un evento fortemente voluto dal Comune di Milano, che oggi dalle 16 alle 19 regala dei biglietti all’assessorato Tempo Libero di via Marconi 2 (necessario presentarsi con la carta d’identità), e realizzato con la collaborazione di Telecom Italia e Rossoalice: il concerto, infatti, verrà proiettato nella piazza antistante la chiesa ed è disponibile anche sul web. Come detto Sting presenterà Songs from the Labyrinth, il suo nuovo lavoro, attualmente in cima alle classifiche di tutta Europa, un disco considerato dalla critica come uno dei migliori esempi di interpretazione della musica rinascimentale da parte di un musicista contemporaneo. Dedicato alla musica del noto compositore inglese John Dowland, questo Song From The Labyrinth sarà realizzato dal vivo dall’ex-Police con l’accompagnamento del noto liutista Edin Karamazov e da otto giovani cantanti liriche. Inoltre si prevede da parte di Sting l'interpretazione di alcune delle sue più famose hit sia del suo recente passato solista che di quello con il suo gruppo storico, i Police.\