L’ex questore candidato anti-Jervolino

È stato «l'attacco portatomi in queste ore» a «darmi la definitiva spinta per accettare». L'ex questore di Napoli, Franco Malvano, spiega così i motivi che lo hanno condotto a sciogliere la riserva sulla candidatura a sindaco per il centrodestra, a pochi giorni da due gravi lutti familiari che lo hanno colpito. Il riferimento di Malvano è alle accuse di collusione mossegli tempo fa dal pentito Luigi Giuliano - riprese dal settimanale L'Espresso - in seguito alle quali l'ex questore ha già sporto denuncia per calunnia. Spiega Malvano in un comunicato: «L'attacco portatomi attraverso la rivelazione di accuse mossemi da chi fu da me arrestato ed è stato già denunciato per calunnia mi ha dato la definitiva spinta».