L’Ici diventa più leggera sulla prima abitazione

Sale a 200 euro la detrazione Ici sulla prima casa. Una misura che dovrebbe far salire dal 22 al 38 per cento i proprietari esenti dal pagamento della patrimoniale sulla casa.
Escluse dal beneficio le case di lusso, le ville ed i castelli. Previsto un meccanismo di compensazione per i Comuni.
I contribuenti che hanno redditi inferiori a 15.493 euro all’anno e vivono in affitto, potranno ottenere una detrazione fiscale sul canone fino a un massimo di 300 euro. L’agevolazione si dimezza se il reddito dell’affittuario supera i 30mila euro. Il ministero stima che saranno quasi 3 milioni gli interessati.