L’identità dei nomadi svelata nel quotidiano

Si svolge venerdì 20 aprile, alle 18, il vernissage della mostra «La soglia del conosciuto» di Alessandro Quaranta, artista torinese attento ai nuovi contesti sociali. Temi centrali del suo lavoro sono le appartenenze, i meccanismi d’inclusione e d’esclusione; gli stili di vita, l’abitare. Tra gli oggetti primari della sua osservazione vi è la realtà dei rom in Italia. L’artista si chiede: cosa diventa un caffè quando viene offerto da un rom a un «gagiò», un non zingaro? Come mostrare il tempo e lo spazio di un campo nomadi? E quali mappe possono visualizzare il campo di relazioni mobili sui quali sono costruite le identità dei clan? Info: Liceo Boccioni. Piazzale Arduino 4. Apertura: lu-ve 9-14; sa 9-18. Chiuso domenica e festivi. Visite guidate gratuite. Tel. 02 48019249.