L’IDENTITÀ NASCE DALLA TRADIZIONE

Caro Direttore, le reazioni scatenate dal tuo invito ai Liguri di «riprendersi» la propria identità, impongono alcune riflessioni che sento il dovere di scrivere. Di fronte a Troia che brucia, Ettore carica sulle spalle il proprio padre e lo porta in salvo assieme al piccolo figlio Ascanio. Il Padre stringe nelle mani le statuine dei penati, simbolo di continuità e di devozione agli antenati. In questa immagine retorica ma ricchissima di contenuti, ben conosciuti nell'età classica e in tutta la cultura umanistica, soggetto di opere d'arte che oggi si consultano spesso solo con superficiale estetismo (sarà colpa della crisi della scuola o dei «cattivi maestri»?) senza comprenderne i veri contenuti e valori, si può sintetizzare la necessità, l'indispensabilità, di salvare la continuità del passato per costruire un possibile, migliore futuro. I valori di tradizione e di identità non si hanno per dettatto di legge, ma si (...)
SEGUE A PAGINA 48