L’impegno di Fiat e della rete dei concessionari per proteggere i bambini e respirare aria pulita

A lungo il suo nome è stato circoscritto a sinonimo di qualità legata all’industria automobilistica italiana. Ora Fiat Group Automobiles vuole essere ricordato anche per altro. «Siamo la più importante casa del Paese con la più grande rete di concessionari - ha dichiarato Santo Ficili, direttore del mercato Italia -; ci poniamo accanto a migliaia di famiglie nel momento dell’acquisto e dell’assistenza delle auto, e vogliamo essere accanto a loro anche per quanto attiene alla sicurezza dei loro bambini. Per questo abbiamo costruito un forte legame con la comunità, ponendoci accanto alle istituzioni, che ringraziamo, per favorire la sensibilizzazione al tema della sicurezza stradale e dei più piccoli a bordo». Il gruppo torinese insieme con le sue concessionarie, rappresentate in occasione della conferenza stampa di presentazione ufficiale dal presidente Acif, Filippo Pavan Bernacchi, oltre a promuovere dal 2008 la campagna BimbiSicuramente «vicina alle esigenze dei clienti e delle loro famiglie», come ha aggiunto Ficili, con il 2010 ha deciso di dar vita a un’iniziativa parallela, BimbiAmbiente, «un percorso socialmente responsabile per parlare alle nuove generazioni di come costruire un futuro più sostenibile». Anche questa seconda campagna prevede un impegno in prima linea da parte dei centri vendita della casa di Torino che, oltre agli opuscoli su come allacciare correttamente il proprio bambino in macchina e sulla scelta del sistema di ritenuta più adatto per loro, distribuiranno ai genitori che faranno loro visita libricini utili per adattare il proprio stile di guida alle esigenze sempre più pressanti che derivano dal tentativo di salvaguardare l’ambiente. Anche solo con piccoli accorgimenti è infatti possibile limitare il consumo di carburante e quindi le emissioni di sostanze inquinanti.
«Noi concessionari Fiat siamo da sempre attenti al ruolo sociale del nostro lavoro - ha precisato Pavan Bernacchi - per questo vogliamo dedicare attenzione e concentrazione nel sensibilizzare ed informare i nostri clienti sulla sicurezza dei bambini a bordo dell’auto. Ci siamo resi conto che, purtroppo, molte volte i bambini non sono allacciati a sistemi di ritenuta adatti per il loro trasporto o addirittura viaggiano liberi. L’idea di fare qualcosa di concreto per contribuire a risolvere il problema rende tutti noi felici sia come genitori sia come promotori dell’iniziativa BimbiSicuramente».