L’importanza di essere complici

Il sesso ha un ruolo fondamentale per il nostro benessere generale e psico-emozionale e ognuno dovrebbe godere di una sana e soddisfacente vita sessuale. Per far sì che ci sia un equilibrio tra i fattori mentali, emozionali e sociologici, il benessere sessuale deve essere correlato alla salute sessuale di entrambi i partner.
Sicuramente gli italiani sono al top per prestanza sessuale, ma dalla Sexual Wellbeing Global Survey di Durex, emerge come il livello complessivo di soddisfazione sessuale potrebbe certamente essere migliore. Questa evidenza indica che i fattori fisici sono fondamentali, ma da soli non bastano a determinare il benessere sessuale. Trascorrere tempo con il partner, diminuire lo stress e ridurre i ritmi di vita, oltre all’essere maggiormente romantici e vivere la propria sessualità attraverso il divertimento, la complicità di coppia e il gioco, contribuirebbe ad accrescere i nostri livelli di soddisfazione. Ricordiamoci inoltre che è assolutamente vero quello che si evidenzia nella ricerca, ossia che la frequenza dei rapporti sessuali, la loro durata e la capacità di raggiungere l’orgasmo non equivalgono necessariamente a essere soddisfatti.
*Presidente Aisc
(Associazione Italiana
Sessuologia Clinica)