L’imprenditore che assume solo detenuti

Giuseppe Ongaro di professione faceva il tagliatore di teste, come George Clooney nel film Tra le nuvole. Poi nel 2005 ha avviato un’azienda e preso una decisione di cui pochi imprenditori sarebbero capaci: assume soltanto detenuti. Anzi, per essere più precisi, ha piantato la sua attività, la Lavoro & futuro Srl, direttamente dentro la prigione di Verona. «Ho 68 dipendenti, compresi 7 condannati per omicidio: sono i migliori», racconta. Ora sta progettando di aprire altre sedi anche nelle carceri di Vicenza, Trento, Ferrara e Castelfranco Emilia.