L’inaccettabile ricatto per la nostra nazione

Inorridito da quanto appreso oggi circa le appurate sevizie alla piccola Maria, ritengo che lettere di sostegno e raccolte di firme non possano bastare ad aiutare la combattiva ed ammirevole famiglia di Spotorno. Si dovrebbero organizzare manifestazioni pubbliche in tutta l’Italia anche perché non è possibile che una Nazione come la nostra debba subire simili ricatti da un Paese che non riesce ancora a far rispettare i diritti umani in strutture assistenziali di cui è responsabile.
Genova