L’inchiesta-analisi per anticipare i contenuti della nuova forza di centrodestra. La questione del rapporto con la classe operaia

Prosegue l’inchiesta-analisi del Giornale per anticipare i contenuti e i programmi del nuovo Partito della libertà. Dopo il viaggio nel Nord-Est dei giorni scorsi, questa volta il nostro inviato fa tappa a San Giovanni, popolosa città della Lombardia che da decenni, a livello di amministrazione municipale, è in mano alla sinistra mentre a ogni elezione politica premia regolarmente Berlusconi.
Oggi però, a differenza di ieri, nell’ex Stalingrado d’Italia sono scomparse le molte fabbriche, non soltanto acciaierie, che hanno caratterizzato lo sviluppo industriale di quest’area della provincia milanese. E, come analisi politica, tre nostri editorialisti esaminano la questione operaia che dovrà affrontare la nuova formazione liberale.
Intanto da sabato torneranno nelle piazze italiane i gazebo azzurri, dove si raccoglieranno le firme per le pre-adesioni al Pdl. Una forza che i primissimi sondaggi in mano al Cavaliere accreditano già di una notevole dote di partenza: il 35% dei consensi.