L’inchiesta di Igor Patruno scritta «come un romanzo»

È stato pubblicato dalle Edizioni Ponte Sisto La ragazza con l'ombrellino rosa. L’omicidio di via Poma venti anni dopo di Igor Patruno. Un libro dedicato all’uccisione (ancora senza reale colpevole) di Simonetta Cesaroni. Il giornalista ricostruisce gli eventi accaduti il 7 agosto 1990 in via Poma, prestando una grande attenzione al profilo psicologico dei personaggi coinvolti. Scritto con un linguaggio narrativo, il testo analizza tutto quello che è accaduto da quel giorno fino alle prime battute del processo attualmente in corso nei confronti di Raniero Busco. C’è l’inchiesta giornalistica, ma anche l’approfondimento dei profili possibili dell’assassino. Ad accompagnare le pagine del racconto, 9 tavole di Andrea Calisi.