L’INCIDENTE A CORMANO

Code chilometriche ieri mattina per entrare a Milano. Tanto che molti pendolari, bloccati sotto il sole per ore, hanno deciso di fare dietrofront, tornare a casa, lasciare l’auto e raggiungere la città in treno. Ovviamente con ritardi pesanti. Il motivo? Un tir che trasportava mucche si è ribaltato sull’autostrada A4 Milano - Brescia alle 6 del mattino tra Cormano e Sesto San Giovanni in direzione di Brescia. Il grosso camion si è inclinato appoggiandosi sul lato della carreggiata e mandando in tilt il traffico di Autolaghi, tangenziali e Torino-Milano fino al primo pomeriggio.
A vedere la portata del traffico, in tanti hanno tuttavia immaginato un incidente mortale di chissà di quale gravità. Nient’affatto, nessun veicolo è stato coinvolto ed è stata bloccata solo una carreggiata. Sul luogo sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco, i soccorsi sanitari e meccanici. Per cercare di sciogliere l’ingorgo infinito, Autostrade per l’Italia ha consigliato agli automobilisti provenienti dall’A8 e diretti verso Brescia di uscire a Milano Fiera, percorrere la strada provinciale 46 e rientrare in autostrada a Monza.