L’incontro all’aeroporto fuori dal protocollo turco

Ankara. «È per la prima volta nella storia della Turchia che un primo ministro del Paese accoglie all'aeroporto un ospite straniero». È quanto afferma la tv satellitare araba al Jazeera che ha trasmesso in diretta l'arrivo del papa Benedetto XVI all'aeroporto di Ankara accolto dal premier Recep Tayyip Erdogan. «Il protocollo turco - secondo quanto ha affermato l'emittente araba - non prevede che il capo del governo si rechi all'aeroporto per accogliere ospiti stranieri di qualunque livello». L'aereo di Benedetto XVI è atterrato poco prima di mezzogiorno all'aeroporto Esemboga di Ankara. Erdogan aveva atteso il Pontefice sulla sulla pista e poi si è intrattenuto con il Santo Padre per circa un quarto d’ora in una saletta dello scalo. Il premier si trovava all’aeroporto per partire alla volta di Riga, in Lettonia, dove alcune ore dopo ha preso parte al vertice della Nato.