L’incontro Musso fa il test con gli elettori

Il primo incontro per consultare simpatizzanti ed elettori ci sarà domani sera alle 21: Enrico Musso chiama a raccolta tutti quelli che gravitano intorno al Pdl e alla fondazione Oltremare per ragionare insieme su cosa fare alla fine di agosto quando ricominceranno i lavori parlamentari.
Domani al ristorante La Marina di piazzale Kennedy, dentro la Fiera del Mare di Genova, il senatore spera di avere più persone possibile che gli dicano «Vai avanti con Berlusconi» o «Scappa con Fini» ma che si esprimano perché possa chiarirsi le idee. La comunicazione sta arrivando in queste ore tramite e mail: «Cari amici, le recenti vicende politiche nazionali impongono una riflessione e, per quanto possibile, una consultazione con le persone che hanno contribuito ad eleggermi a rappresentati delle loro idee e dei loro interessi - scrive nella lettera -. Qualunque mio comportamento deve infatti informarsi a rispettare rigorosamente il “contratto con gli elettori” rappresentato dal programma elettorale, come ho sempre fatto e intendo continuare a fare, e dovrà inoltre sforzarsi di rispettare e tutelare gli interessi degli elettori in tutte le circostanze non previste dal programma stesso». Un dibattito mai così acceso (...)