L’iniziativa Cento intellettuali firmano appello: «Vogliamo decidere»

Il giurista Stefano Rodotà, il sociologo Alberto Abruzzese, il ginecologo Carlo Flamigni, i ricercatori Elena Cattaneo e Giulio Cossu: sono alcuni dei cento intellettuali che hanno firmato la petizione su «Autoderminazione e testamento biologico», alla quale hanno aderito 10mila persone. Tra i quali Corrado Augias, Concita De Gregorio, Gian Paolo Pansa, Chicco Testa, Luigi Manconi, Tommaso Ciacca, medico di Giovanni Nuvoli, e Mario Riccio, medico di Pier Giorgio Welby.