L’iniziativa Luci spente nei negozi per illuminare il degrado

Hanno spento le luci per un quarto d’ora. Quindici minuti per illuminare il degrado di via Padova. Così i negozianti della via più multietnica di Milano hanno protestato ieri contro le condizioni di illegalità e degrado in cui vivono da anni. «I commercianti - spiega Raffaella Piccinni portavoce del comitato Riprendiamoci Milano - hanno affisso in vetrina anche il simbolo del comitato». Alla protesta hanno aderito sia esercenti italiani che stranieri, tutti uniti contro l’illegalità. E ai negozianti che ieri si erano lamentati dell’assenza di controlli nella zona, il vicesidanco De Corato ha ricordato: «I controlli non sono mai mancati. Negli ultimi 4 mesi, solo in via Padova sono state ispezionate 96 attività commerciali».