L’Inter ha l’esterno è Wome, ex Brescia

Milano. «Come tifoso del Milan, è chiaro che non smetto di sperare». Pier Silvio Berlusconi, a margine della presentazione del palinsesto Mediaset, interviene sull’affare Gilardino. Prima della speranza, il monito: «Per i calciatori è arrivata la fine di certe esagerazioni, anche nel Milan sta prevalendo la razionalità». Oggi a Parma, c’è la prova-finestra: dal consiglio del Parma Calcio si capirà se il gruppo degli acquirenti ha le carte in regola oppure no.
Sempre oggi appuntamento decisivo a Londra per il procuratore di Crespo, Hidalgo, nella sede del Chelsea (che ha provveduto a girare all’Atletico Madrid il croato Kezman) mentre a Milano l’incontro dei procuratori di Solari con i dirigenti dell’Inter dovrebbe portare alla firma. Nell’attesa l’Inter ha acquistato Wome dal Brescia, un altro esterno sinistro in attesa di Solari.
Ieri l’annuncio del nuovo allenatore della Ternana, Antonio Sala e una serie di affari conclusi in serie A. Fatto il trasferimento di Caracciolo dal Brescia al Palermo, al pari del trasloco di Natali, difensore centrale dell’Atalanta, all’Udinese. Il Siena ha rifatto la difesa con l’ex laziale Negro e Legrottaglie, proveniente dal prestito al Bologna. Ferrari dalla Roma, infine, va in prestito per un anno all’Everton.

Annunci

Altri articoli