L’Inter potrebbe trovare subito il «nemico» Mou

Decollo alle 11 da Malpensa, l’Inter è a Montecarlo con 21 convocati, alle 18 sorteggio dei gironi di Champions, Benitez è sicuro di evitare Barcellona, United, Chelsea, Bayern, Arsenal e Lione, tutti club di prima fascia, il rischio è il Madrid di Josè Mourinho che pesca regolarmente le ex squadre che ha allenato. Domani Atletico di Madrid, arbitro Massimo Busacca, finale di Supercoppa Europea, quinto di sei trofei alla sua portata. Non è partito Thiago Motta operato in artroscopia al ginocchio a Vail in California con un probabile mese circa di riposo forzato, e Davide Santon, lasciato precauzionalmente a Milano da Rafa Benitez: «Ne ho già 21, perché forzare Santon?».
Ufficialmente il ragazzo è uscito dal tunnel, frase già sentita più volte, l’infiammazione al ginocchio che lo tormenta da novembre è solo un ricordo, dopo due interventi e un rientro forzato dovuto all’incidente occorso a Chivu, pare che il gonfiore da una settimana sia svanito e ha interrotto la cura antibiotica a cui era sottoposto. L’Inter comunque aveva pensato a Luca Antonelli del Parma ma troppe lungaggini hanno sfinito il presidente Tommaso Ghirardi che lo ha tolto dal mercato. Niente di drammatico, se l’Inter ci crede e Marco Branca si presenta con il contante, 4 milioni per la comproprietà, se lo porta a casa. Dirk Kuyt sta diventando un tormentone, se gioca questa sera in Europa League fino a febbraio non può essere utilizzato in Champions e abbatte il costo del suo cartellino. L’agente Fifa Vincenzo Morabito conferma le visite mediche del nigeriano Obinna al West Ham: «Nessun problema per il permesso di lavoro perché il giocatore ha accumulato un numero sufficiente di partite con la sua nazionale». Branca tratta con la Juventus per Nicolas Burdisso che andando in scadenza di contratto non può essere ceduto in prestito ma solo a titolo definitivo. Intrigante la situazione di Claudio Marchisio, l’Inter ci ha pensato a lungo e non ha lasciato cadere le attenzioni sul giovane centrocampista bianconero.