L’Inter prenota subito due vittorie

Anche per la Roma è previsto un doppio successo, domani (1.25) all’Olimpico con il Parma (10) e domenica (1.55) a Messina (6.60) La Juve è a 1.60 a Mantova (6)

Finalmente. Dopo la sosta di tre settimane che avrà mandato in crisi d’astinenza chissà quanti scommettitori, il campionato riparte con l’ultima giornata del girone d’andata, la diciannovesima. Preceduta da un aperitivo con poco seltz, la Coppa Italia, che tra stasera e giovedì ha in calendario gli incontri d’andata dei quarti di finale. Sfide che sulla carta non sembrano molto equilibrate.
Ad aprire le danze, sperando che non siano subito botte, l’Inter che va sul campo dell’Empoli: gli esperti dei punti Snai assegnano il pronostico ai nerazzurri (1.53) con i toscani a 6.50. Un po’ più complicato l’impegno della Sampdoria (1.60) che domani riceve il Chievo (5.80). Senza problemi invece secondo i book saranno, sempre domani, la Roma (1.25) che ospita il Parma (10) e il Milan (1.10) che giovedì aspetterà l’Arezzo (20). Un quadruplo di favoritissime che non vale nemmeno due volte e mezzo la posta.
Due delle otto squadre giunte fino ai quarti di Coppa Italia saranno protagoniste anche della sfida che sabato pomeriggio riapre il campionato di serie A, con l’Empoli (2.10) che ospita il Parma (3.75). Nel posticipo serale tocca invece ai freschi campioni d’inverno dell’Inter (1.55) fare visita al Torino (7). Quanto alla Roma (1.55), domenica è impegnata sul campo di un Messina (6.60) in crisi. Il terzo incomodo del torneo, che però, sentenziano gli esperti dei punti Snai, ha già perso il treno scudetto, ovvero il Palermo, è a 1.80 nel match casalingo con l’Udinese (4.30). Il Milan è a un esagerato 1.20 a San Siro con una Reggina (15) in grande forma.
Sotto la pari anche il Cagliari (1.65) con l’Ascoli (5.50), la Lazio (1.65) con il Siena (5.80) e l’Atalanta (1.95) con il Livorno (4). Senza pronostico quindi solo Chievo-Catania e Sampdoria-Fiorentina.
In Serie B, dove sabato è in programma la terzultima di andata, la Juve è a 1.60 sul difficile campo di Mantova (6). Delle sue avversarie dirette in classifica, il Piacenza (2.75) va in casa dello Spezia (2.70) nell’anticipo di venerdì, il Rimini (2.20) ad Arezzo (3.30) nel posticipo di lunedì, il Napoli (1.30) riceve il Verona (10), il Bologna (1.55) ospita il Treviso (7) e il Genoa (1.85) gioca a Pescara (4.60).