L’INTERVISTA COLOMBO CLERICI

I prezzi delle case continuano a scendere. Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia, cosa sta succedendo?
«Con la crisi domanda e offerta di case hanno cominciato a contrarsi. Di conseguenza diminuisce il costo per metro quadro, che oggi è inferiore di circa 10% rispetto al 2007».
Come dovrebbero comportarsi i cittadini?
«Chi possiede un immobile dovrebbe evitare di venderlo, aspettando che si rivaluti. Chi ha la possibilità di investire senza indebitarsi potrebbe approfittarne per comprare».
Perché alcuni quartieri soffrono più di altri?
«La crisi del mercato riguarda in particolare le zone semicentrali. Questo perché da una parte non competono sul piano dell'immagine, dall’altra non sono quartieri popolari nei quali il prezzo degli immobili è particolarmente basso».
E il centro storico?
«La crisi è generalizzata, quindi non risparmia nessuna zona. I prezzi sono in calo anche vicino al Duomo. Ormai la ricchezza disponibile in mano alle famiglie è diminuita, quindi i consumatori tendono a ridurre gli investimenti».