L'«inventore» del sexgate

Thomas Jefferson è stato il primo presidente americano a incappare in una storia di sesso e potere. Venne messo alla berlina dai suoi avversari per una presunta relazione extraconiugale con Sally Hemings, una delle sue schiave. Da questa relazione sarebbero nati anche 5 figli. L'autore della Dichiarazione d'Indipendenza accusò i suoi tormentatori di aver inscenato una macchinazione politica. Una linea di difesa destinata ad essere usata spesso in futuro dai suoi successori. Molto discussa è stata anche la sua appartenenza alla massoneria.