L’ipotesi Hynix fa volare il titolo

StMicroelectronics

Le indiscrezioni diffuse in Corea del Sud sul possibile ingresso di StMicroelectronics nel capitale di Hynix Semiconductor Inc. hanno ricevuto il consueto «no comment» dal gruppo franco-italiano. Ma la voce sta però contribuendo, insieme ad alti fattori, a spingere di oltre 4% i suoi titoli a Milano, fino a un massimo 2005 di 15,17 euro (prezzo non visto da metà dicembre 2004). Benissimo stamane anche l’azienda coreana che ha chiuso in rialzo dell’8%. Secondo i trader, tra i motivi del rialzo, ci sono i risultati positivi del gigante Usa Amd e movimenti speculativi legati a forti scambi sui derivati del titolo. L’anticipazione del Korea Economic Daily spiegava che l’ingresso azionario sarebbe contraccambiato dal passaggio di alcune linee di produzione di memorie flash di tipo Nor a Hynix. Una fonte del gruppo Hynix, smentendo, ha rivelato a Reuters che «StM ha proposto di collaborare nell’attività di chip».