L’Italia esporta l’80% delle «attrazioni»

Quelle che espongono a Genova sono prevalentemente aziende italiane leader sui mercati internazionali, costruttori di giostre, progettisti di componenti tecnici e ingegneristici e fornitori di servizi. Oggi le aziende italiane esportano l’80 per cento della produzione; un 47 per cento del fatturato proviene dai mercati europei (Russia inclusa), il 33 per cento da quelli extraeuropei.
Tra i Paesi extraeuropei, le più alte percentuali di fatturato si registrano per l’esportazione verso il Medio Oriente (11 per cento) e America Settentrionale (10 per cento), seguita da America Latina (5 per cento), Estremo Oriente (4 per cento), Asia Centrale (2 per cento) e Australia e Nuova Zelanda (1 per cento). Il fatturato realizzato in Italia è il 20 per cento del dato complessivo. I clienti più numerosi si registrano tra Luna Park e fiere itineranti (45 per cento del fatturato), seguiti da grandi parchi a tema e di divertimento (28 per cento).