L’Italia sfida il Galles per dimenticare l’Inghilterra

Roma. Il capitano azzurro Sergio Parisse punta sull’effetto paura per battere il Galles. Il naufragio di Twickenham, due settimane fa contro l’Inghilterra ha fatto suonare il campanello d’allarme e lasciato il segno sulla tenuta mentale dell’Italia del rugby. Il video del match contro l’Inghilterra è per certi aspetti impietoso. Placcaggi mancati (il 20 per cento), una rimessa laterale parente lontana di quella “cassaforte” che ha permesso al nostro pacchetto di mischia di essere temuto nel mondo. Il Galles oggi al Flaminio (15.30) diventa così l’occasione più adatta per cambiare registro.
Mallett resiste alla tentazione di fare la rivoluzione e cambia solo in parte. Ci sono così gli innesti di Robert Barbieri in terza linea e il ritorno di Burton in mediana con il confermato Semenzato, unico promosso del dopo Inghilterra. Tra i Dragoni torna Stephen Jones in mediana.
Tv: diretta Sky Sport 2 ore 15.30, differita La7 ore 17.45.