L’italiano Di Paola nuovo comandante del Comitato Nato

Bruxelles. L’ammiraglio Giampaolo Di Paola, capo di Stato Maggiore della Difesa italiana, sarà il nuovo presidente del Comitato militare della Nato. Lo hanno scelto ieri a Bruxelles i capi di Stato Maggiore della Difesa dei 26 Paesi membri dell’Alleanza Atlantica, che hanno votato a scrutinio segreto. Di Paola, nato 63 anni fa a Torre Annunziata (Na), si è imposto sul polacco Franciszek Gagor e sullo spagnolo Feliz Sanz Roldan. La presidenza del Comitato militare è la più alta carica militare della Nato a cui può aspirare un europeo e rappresenta l’interlocutore naturale del Consiglio atlantico, l’organo politico dove siedono i rappresentanti permanenti dei 26. Il Comitato elabora strategie e pianificazioni militari in tempi di crisi o di guerra e si pronuncia sull’eventuale ricorso all’uso della forza. L’ammiraglio Di Paola assumerà l’incarico nel giugno del prossimo anno, quando scadrà il mandato del canadese Ray Henault, e resterà in carica per tre anni.