L’olio dop del Chianti secondo sei super-chef

Dal 25 al 30 giugno sei tra i più prestigiosi chef laziali (Heinz Beck alla Pergola dell’hotel Cavalieri Hilton, Antonello Colonna a Labico, Salvatore Tassa alle Colline Ciociare di acuto, Adriano Baldassarre al Tordo Matto di Zagarolo, Gabriele Terralavoro al Tempio di Vesta di Tivoli e Maurizio e Sandro Serva della Trota di Rivodutri) proporranno nei loro locali il meglio della produzione di olio extravergine d’oliva dop del Chianti. È questo solo uno degli appuntamenti di «Centolio», l’iniziativa che promuove l’olio del Chianti Classico distribuito in bottigliette da cento millilitri che garantisce una migliore conservazione del prodotto.