L’onda lunga di Brunetta

Un po’ li capivamo: chi non sarebbe stato tentato, con il mare e le bellezze che si ritrovano i siciliani, di “bigiare” il lavoro per dedicarsi a più sollazzevoli attività. Certo a questa tentazione hanno ceduto per lungo tempo i dipendenti della Regione, dove l’assenteismo era tra i maggiori d’Italia. Ma “l’onda lunga di Brunetta” è arrivata anche qui e l’assenteismo, a luglio, è calato del 36% rispetto al mese precedente. «Con questi dati - ha detto decisamente soddisfatto l’assessore regionale alla Presidenza, Giovanni Ilarda - la Sicilia raggiunge uno standard corrispondente al trend di importanti Regioni del Nord, come il Piemonte e la Liguria». Miracoli estivi.