L’onorevole-web studia come navigare con regole certe senza «legare» la rete

«Tutelare i diritti e la libertà di chi naviga in Internet non significa lasciare la rete nella più assoluta anarchia». Lo dichiara Roberto Cassinelli che presenta così il convegno di studi che si svolgerà a Genova il prossimo 20 aprile. Il convegno dal titolo «La politica nella rete. Riflessioni sul rapporto tra legge ed internet: limiti e libertà», organizzato dal circolo «L'Oblò» di Genova, si svolgerà alle 17.30 all'Hotel Plaza.
Cassinelli si conferma uno dei protagonisti più attivi della regolamentazione del rapporto tra legge ed internet. Con la sua proposta di legge «salva-blog» ha raccolto migliaia di adesioni e suggerimenti per salvaguardare lo spazio vitale dei blogger attraverso una legge che garantisca libertà e diritti di tutti. «Siamo aperti - spiega Cassinelli - anche a proposte innovative. La rete, infatti, può davvero cambiare il concetto di democrazia rappresentativa. Non a caso ho voluto lanciare l'idea di poter raccogliere on-line le firme necessarie per una proposta di legge di iniziativa popolare o per indire un referendum». Idee condivise dal consigliere regionale azzurro Matteo Rosso, anche lui tra i promotori dell'iniziativa, per il quale «da Genova partiranno idee e proposte per lanciare in chiave nazionale un nuovo modo di fare politica ed un nuovo modello per riformare il concetto stesso di democrazia partecipativa».
Oltre agli stessi Cassinelli e Rosso, il confronto si animerà con personaggi del calibro di Antonio Palmieri, deputato e responsabile nazionale internet del Pdl; Guido Scorza, presidente dell'Istituto per le politiche e l'innovazione e docente di diritto dell’informatica all'Università di Roma «La Sapienza»; Marco Pancini, responsabile relazioni istituzionali di Google Italia; Enrico Castanini, presidente sezione informatica di Confindustria Genova; Alberto Clavarino, amministratore unico di Soloinrete ed il blogger Daniele Minotti. Padrone di casa il presidente del circolo L'Oblò, Massimo Nicolò.