L’Opa residuale di Eurizon supera il 98%

Eurizon Financial Group, il polo nel risparmio gestito di Intesa Sanpaolo, ha superato la soglia del 98% del capitale sociale di Banca Fideuram nell’ambito dell’offerta residuale iniziata il 12 dicembre scorso, che si chiude oggi. Come annunciato nel documento di offerta residuale, si legge in un comunicato, Eurizon eserciterà il diritto di acquisto sulle residue azioni Banca Fideuram (squeeze-out). Eurizon ha a disposizione quattro mesi per esercitare lo squeeze-out. I titolari di azioni residue Banca Fideuram non apportate all’offerta avranno diritto di incassare il prezzo che sarà stabilito dall’esperto nominato dal presidente del Tribunale di Roma. Borsa Italiana disporrà la revoca delle azioni Banca Fideuram a partire dal 24 gennaio 2007.