L’operaio Tommasi e un gol da 1470 euro

Marcello Di Dio

da Roma

Aggrappata ai piedi di Toni. È il destro quello che trasforma il rigore che salva la Fiorentina da una seconda sconfitta consecutiva all’Olimpico. I Della Valle non sono in tribuna (il presidente Andrea è influenzato) e si perdono una Fiorentina sicuramente meno bella delle ultime prestazioni. Alla fine raccoglie un punto prezioso per l’andamento della partita, ma si stacca subito dal Milan, agguantato domenica con il quinto successo consecutivo. La Roma, nonostante l’emergenza infortuni, raccoglie meno di quanto seminato (...).