L’orco Shrek abbatte i rivali al botteghino

Il risultato era nell’aria perché se immetti un film di Shrek nel circuito cinematografico sai per certo che il botteghino difficilmente ti tradirà. È un po’ come puntare denaro sapendo già che carte hanno in mano i tuoi avversari: al massimo, puoi scommettere su quanto guadagnerai, anche se, di questi tempi, non si può mai dire. Mercoledì, giorno del debutto italiano del quarto e ultimo film della fortunata saga, firmata Dreamworks, l’orco verde ha messo in fila tutti i suoi rivali incassando 1.124.307 euro, accumulati nelle circa 700 sale monitorate da Cinetel. Il pubblico ha dato, dunque, ancora fiducia ad un personaggio che ha rivoluzionato il modo di fare i cartoon al cinema. Anche negli Usa, del resto, lo scorso marzo, Shrek e vissero felici e contenti è riuscito, fin dal week-end iniziale, a mettersi alle spalle due titoli blockbuster come Sex and the City 2 e Prince of Persia.
Non sono tutte rose e fiori, però. Va sottolineato che, nonostante il 3D e il conseguente rincaro dei biglietti, questo episodio finale ha ottenuto, al botteghino americano, 237 milioni di dollari, un’ottantina in meno, per intendersi, rispetto a Shrek Terzo e oltre 200 in meno di Shrek 2. Se, invece, vogliamo guardare in casa nostra, come dimenticare l’esordio boom, dello scorso anno (in analogo periodo), de L’Era Glaciale 3, che nel primo giorno di programmazione stabilì il record assoluto, nel nostro Paese, per un cartone animato con quasi due milioni di incasso che, alla fine, diventarono 30. Sarà perciò interessante confrontare il risultato che il quarto Shrek otterrà nel prossimo week-end per fare una previsione sul suo incasso finale: pietra di paragone potrebbero essere anche i 5.981.000 euro (1.653.000 nel primo giorno) che premiarono il fine settimana inaugurale di Shrek 3. Comunque vada, si è dimostrato una volta di più che i film dedicati ad un pubblico giovanile sono sempre quelli che attirano più gente in sala; meglio ancora, se sono trasversali, come ci ha insegnato, a suon di euro, l’orco Shrek.