L’Ordine dei medici chiede scusa a tutte le vittime

La Federazione degli Ordini dei medici chiede scusa ai malati della clinica Santa Rita di Milano, a «questi cittadini che hanno ingiustamente sofferto il tradimento di obblighi deontologici e civili e stanno nell’impegno tecnico-professionale e morale che oggi con forza riconfermiamo». Il consiglio nazionale si è riunito ieri a Fiuggi, chiedendo anche «maggiori competenze di vigilanza e disciplina. Lo sdegno per la gravità dei comportamenti di alcuni medici coinvolti non deve dare adito a facili strumentalizzazioni - prosegue l’associazione di categoria - ma sollecitare a tutti nuovi impegni e nuove risposte perché fatti analoghi non abbiano più a verificarsi». I provvedimenti disciplinari saranno «rapidi, rigorosi e trasparenti».