L’organo si ascolta a casa in cd

L’organo della Basilica dell’Immacolata, primo strumento italiano a trasmissione elettrica, è di ineguagliabile bellezza anche per le sue potenzialità foniche. Per ammirane la potenza stasera, alle 21, alla presenza del cardinale Angelo Bagnasco, si terrà il concerto organizzato dal Collegio dei canonici della basilica e dell’Associazione «Amici dell’organo». Nella serata verrà presentato il primo cd inciso sullo storico organo Trice-Balbiani registrato nell’ottobre 2008 ed edito all’inizio del 2009 dall’etichetta francese Syrius che ne cura la diffusione a tiratira internazionale, è dedicato a Emilio Traverso, organista titolare della Basilica per quasi un trentennio, e fondatore dell’Associazione «Amici dell’organo di Genova», che portò sempre nel cuore il desiderio di realizzare, in prima persona, un’incisione discografica su questo strumento che rappresenta uno degli organi più importanti del mondo. Il concerto di stasera sarà a cura del maestro Domenico Severin, organista titolare della cattedrale Saint Etienne a Meaux in Francia, specialista nel repertorio romantico e tardoromantico italiano, assai impegnato nell’attività concertistica che lo ha portato a suonare in tutto il mondo e presenterà un programma con brani da lui incisi nel cd com musiche di Dupré. Vierne e Franck.