L’orgoglio rossoblù non retrocede

La lunga estate calda del Genoa finisce in tv, e sarà ripresa sulla Rai ma pure su Mediaset dove le vicende del club rossoblu diventeranno un appuntamento fisso sul piccolo schermo. E finiranno anche nel mirino dei comici. «Quelli che il calcio», trasmissione condotta da Simona Ventura, «orfana» dei contributi diretti dagli stadi punterà molto sul personaggio-Preziosi: a farlo sarà l´ineffabile Gene Gnocchi che ha già annunciato una rubrica fissa dedicata al presidente del Genoa ed alle vicende che lo hanno coinvolto. Ma non basta. Perché anche da Mediaset arriva un riferimento preciso all´estate rossoblù: è quello che farà la Gialappa´s Band durante il programma che erediterà lo scettro di «90° minuto». Paolo Bonolis si troverà così, a commentare le incursioni dei tre «ragazzacci» che nella rubrica dedicata alle ultime parole famose promettono di dedicare ampio spazio al caso Genoa. Lo slogan della tv calcistica di quest´anno sembra essere «sdrammatizzare»: ma chissà se i tifosi genoani avranno davvero così tanta voglia di sorridere. Per il momento sembra proprio di sì visto che i supporter del vecchio Grifone continuano ad essere vicini alla squadra: anche ieri sono state vendute diversi abbonamenti. Adesso le tessere sono arrivate a quota 14556. Trenta un giorno, sessanta un altro. Insomma avanti a piccoli passi, anche se inevitabilmente ci sarà anche qualche tifoso che deciderà di chiedere il rimborso dell’abbonamento sottoscritto quando si pensava che il Genoa avrebbe giocato in serie A.