L’oro attende la Fed

Oro fermo in Europa a 649,75 dollari, mentre negli Usa il contratto future ha valicato quota 650 dollari. Nuovi spunti rialzisti potrebbero giungere nei prossimi giorni.
Il primo impulso potrebbe arrivare dalla Federal Reserve qualora decidesse di non alzare il costo del denaro. Il secondo dalla bilancia commerciale Usa che, in caso di peggioramento, potrebbe aprire nuovi spazi alla caduta del dollaro. Nuovi record per il petrolio con il Brent a 78,64 dollari al barile.