L’oro inverte la rotta

L'oro è stato quotato a Londra, al fixing del pomeriggio, a 569,00 dollari l'oncia, in ribasso rispetto ai 572,15 dollari della chiusura precedente. A New York i futures sull'oro con scadenza ad aprile sono stati scambiati a quota 571,60 dollari all'oncia, in ribasso di 5,20 dollari rispetto all'ultima rilevazione di ieri. Su base settimanale, tuttavia, le quotazioni sono salite dell'1,4 per cento. Il petrolio segna un rialzo dell'1% a 65,35 dollari al barile alla chiusura del mercato di New York.