«L’ospedale di Anzio è senza ambulanze»

«L’ospedale di Anzio, che serve anche i cittadini di Lavinio e Nettuno, è rimasto senza ambulanze mentre con l’estate, la popolazione dei tre centri è decuplicata». A denunciarlo è il vicepresidente della commissione regionale Sanità, Stefano De Lillo (Fi), sottolineando «come fino a 40 giorni fa il nosocomio - rimasto l’unico del comprensorio dopo la chiusura di quello di Nettuno - disponeva di due mezzi, di cui uno attrezzato come centro mobile di rianimazione». Sulla vicenda De Lillo ha presentato un’interrogazione urgente.