L’Ospol: boicottata l’assemblea dei vigili

«Il Comandante Zanetti impedisce lo svolgimento dell’assemblea della polizia municipale indetta dall’Ospol per il 14 settembre non concedendo i locali del Comando adducendo l’impegno della sala riunioni da parte di un non ben identificato soggetto e l’indisponibilità di altri locali per ristrutturazioni varie». Lo denuncia con una nota la stessa Ospol (Organizzazione sindacale polizie locali). L’Ospol rammenta a Zanetti che è irrinunciabile l’obbligo dell’amministrazione di porre a disposizione dei lavoratori idonei locali per lo svolgimento di assemblee e si rivolge direttamente al sindaco Walter Veltroni, invitandolo a concedere la Sala del Carroccio o della Protomoteca in Campidoglio.