L’«Osservatore Romano» beatifica Tex

Tex Willer, il cowboy più famoso del fumetto italiano, conquista anche il Vaticano. In occasione dei suoi 60 anni infatti L’Osservatore romano pubblica in prima pagina la copertina dell’albo speciale di settembre che raffigura Tex abbracciato a una giovane donna indiana. E spiega che Tex «conserva forte attualità nella sua veste di perenne difensore della giustizia, tra uomini diversi per razza, cultura e costumi». Cioè valori che più cristiani non si può. E all’interno due articoli del giornale del Papa raccontano così l’eroe di Bonelli: «Esempio di rettitudine morale, di fedeltà coniugale e di amore paterno, è portatore di comportamenti dettati da valori non negoziabili che si rimette alla misericordia di Dio per le scelte che è costretto a compiere».