L’«over» di Firenze è un’occasione d’oro

Nessuno si è mai arricchito con le scommesse sportive dal lato cosiddetto «back» (quello di chi punta, mentre la parte del banco è definita in gergo «lay») usando sistemi matematici puri che prescindessero da considerazioni sportive, eccetto i venditori dei sistemi stessi. Per questo a livello teorico per noi giocatori di piccola taglia hanno valore solo considerazioni in negativo: «non» cambiare tipo di scommessa, «non» alzare la posta quando si è in perdita, «non» giocare su eventi che il bookmaker considera più probabili di noi riflettendo questa visione nella quota. Tutto il resto è scelta, soggetta alla nostra (in)competenza: basta esserne consapevoli, così come del fatto che il margine medio di guadagno del bookmaker, parlando di grandi numeri, si aggira sul 10% a giocata. Con i nostri 18,9 euro rimasti ed aggiungendone un'altra trentina al capitale cerchiamo adesso di individuare le occasioni del fine settimana.
Oggi pomeriggio il Blackburn di Ince cerca il riscatto in casa contro il Fulham con generosa quota a 2,20: 10 euro sulla vittoria, più 4 sul pareggio a 3,50 come copertura. Il Bayern Monaco ha superato il momento negativo e l'1,80 con cui oggi sarebbe pagata la sua vittoria sul Werder Brema è ottimo: 10 euro più 4 a copertura sul pari a 3,75. Il grande club in crisi è sempre una buona occasione: 10 euro sul Milan a 1,80 contro la Lazio, domani sera, si possono mettere senza problemi con 4 euro a 3,55 sul segno X. Fra gli over (più di 2,5 gol a partita, nell'accezione più diffusa), strapagato quello di Fiorentina-Bologna: sul web l'abbiamo trovato a 2,02 e 5 euro si possono rischiare.
stefano@calciatori.com