L’Udinese passa al decimo rigore

Rigori a oltranza (dieci per l’esattezza) per decidere il passaggio ai quarti di finale della coppa Italia tra Udinese e Reggina. Alla fine hanno prevalso i friulani per 8-7 dopo che i tempi supplementari erano finiti sullo 0-0. All’88’ il reggino Hallfredsson ha sbagliato un rigore concesso per un fallo del portiere dell’Udinese Belardi su Rakic. Belardi è stato espulso e in porta (con Handanovic in tribuna) è finito il terzo portiere bianconero Koprivec. Rosso anche per Quagliarella nel finale del secondo tempo supplementare per un intervento da dietro su Sestu. I rigori sono stati decisi da un errore del reggino Tognozzi. Ai quarti i friulani affronteranno la Sampdoria.