«L’Ue cambi il piano sul clima o salta tutto»

È di nuovo braccio di ferro tra Roma e Bruxelles sul clima. L’incontro, a Lussemburgo, tra il commissario europeo all’Ambiente, Stavros Dimas, e il ministro italiano Stefania Prestigiacomo non è stato fruttuoso. «Tutti i leader hanno ribadito la loro determinazione per arrivare a un accordo sul pacchetto clima entro l’anno. Non vedo quindi come sia sorta la questione di un suo eventuale rinvio» ha detto Dimas. Il ministro Prestigiacomo ha replicato dicendo che «l’Italia lavora per arrivare a un’intesa, ma è chiaro che se non ci saranno modifiche importanti del pacchetto clima, a dicembre non ci potrà essere un accordo».