L’ultima di Britney Spears: vuole convertirsi all’Islam

I rotocalchi non si placano: la popstar (ormai alla deriva) inseguita dal gossip

Milano - Intanto lei oggi dovrà sedersi davanti ai giudici di Los Angeles per provare a riottenere i figli, che sono stati affidati all’ex marito. Poi farà i conti con l’ennesima bufala messa in giro dai tabloid americani, che sono ormai scatenati come iene affamate su di una carcassa. Secondo il News of the world, che è attendibile come le minacce di crisi di Mastella, adesso Britney Spears avrebbe perduto la testa per un paparazzo inglese di origini pakistane, figlio di genitori sunniti osservanti e lui stesso osservante di una regola ferrea: fare soldi a qualsiasi costo. Tanto per capirci, l’altro giorno Adnan Ghalib, 35 anni, ha cercato di vendere alcuni scatti di Britney in topless, raccontando dettagli della loro presunta vita sessuale e degli eccessi di stupefacenti che accompagnano le giornate della popstar.

Insomma, un tipino poco raccomandabile che ispira una sola regola: non fidarsi. E invece il News of the world si fida molto, insieme all’inglese Mirror che l’altro giorno ha raccontato per filo e per segno la loro presunta fuga di 48 ore in Messico, e ha ormai avallato il fidanzamento. Anzi, secondo le voci raccolte tra gli spioni che circondano ogni artista, Britney Spears starebbe meditando, nell’ordine, di convertirsi all’Islam per piacere ai genitori del fidanzato; di organizzare una finta morte; di farsi ritoccare dal chirurgo estetico e ricominciare una nuova vita in Pakistan, dove peraltro il presunto amante non ha mai messo piede.

Se è vero che la povera Britney ha detto queste cose, è anche vero che crederci è quantomeno ridicolo. Eppure, vai con i titoloni.
Certo, Britney Spears, 26 anni, in questo momento è decisamente inaffidabile e probabilmente in grado di dire qualsiasi cosa.

Scaraventata all’inferno da una condotta di vita pazzesca, presa in giro da mezzo mondo, compreso l’ex marito che l’ha mollata pochi mesi dopo la nascita del secondo figlio, lei è diventata il modello di ogni schifezza dello showbiz. Dici Britney e dici fango. Però sai che noia. Ormai la vera notizia sarebbe il suo ravvedimento, altrimenti basta, per favore: o il silenzio oppure pettegolezzi più credibili, please.