L’ultima di Bush: manda inviti natalizi per la festa ebraica di Hanukkah

Mancano 2 mesi al cambio della guardia alla Casa Bianca e tutti gli americani sono eccitati a riguardo. Ma tra i democratici c’è anche chi rimpiangerà George W. Bush. Come i comici e la blogosfera radical-chic, che hanno sempre approfittato delle sue ingenuità e che si sono gettati a corpo morto sulla sua ultima gaffe: per invitare alla Casa Bianca i leader della comunità ebraica Usa a un ricevimento per la festività di Hanukkah (Festa delle luci) ha mandato una cartolina... ma natalizia.
L'immagine sull’invito mostra un carretto con un cavallo trascinare su un vialetto innevato un albero. Di certo non era un cespuglio di Hanukkah, anche perché - ingrandendo la foto - si legge: «Albero di Natale della Casa Bianca, 2008». «È stato bizzarro ricevere un invito per Hanukkah in formato natalizio» dice uno degli invitati. Bush si è scusato tramite il portavoce della moglie: «Evidentemente, negli ultimi giorni di presidenza, c'è stata una svista di cui ci scusiamo».