L’ultima chance di Pinturicchio

I due volti di Alessandro Del Piero: carico d’oro con la Juventus, sfortunato in azzurro. Il 31enne capitano bianconero ha vinto, con il club in cui milita dal 1993, sette scudetti e tre coppe internazionali mentre, in nazionale, ha raccolto solo amarezze, come le reti sbagliate nella finale dei Campionati Europei 2000 contro la Francia, poi persa dall’Italia. I mondiali in Germania sono quindi l’ultima occasione per festeggiare anche in azzurro. Al momento il fuoriclasse di Conegliano (Tv) conta 72 presenze in nazionale, con 25 reti segnate. L’esordio di «Pinturicchio» risale al 25 marzo 1995, in occasione della partita Italia-Estonia.