L’ultima crociata di Cioni contro cicche e panni stesi

Primo amore è Romano Prodi. Poi, «folgorata» dai Liberaldemocratici di Lamberto Dini trasloca, dal centrosinistra al centrodestra. Eletta nel Pdl, non trova però pace. E così l’onorevole Daniela Melchiorre, nota soprattutto per il suo abbigliamento appariscente, adesso fa di nuovo le valigie. Con Italo Tanoni il collega onorevole dei Liberaldemocratici, di cui lei è presidente, ha deciso di spostarsi ancora, e di creare un micro-gruppo all’interno del gruppo Misto. Una scelta di coerenza, per la Melchiorre: «Siamo preoccupati per una linea che in più di un caso ha trascurato i valori liberaldemocratici». Visto che creare un sottogruppo in due non era possibile, l’aggregazione ha il supporto del repubblicano Francesco Nucara (Pdl), con cui forma i «Liberaldemocratici e repubblicani». A quando la scissione dell’atomo?