L’ultima difesa di don Seppia: perizia psichiatrica per salvarlo

Paolo Bonanni, l’avvocato difensore di Don Riccardo Seppia, il parroco genovese arrestato con l’accusa di abusi su un chierichetto minorenne e cessione di droga, potrebbe richiedere una perizia psichiatrica per il suo assistito. Lo ha confermato a TMNews lo stesso Bonanni, che giovedì dovrebbe incontrare il sacerdote nel carcere di Sanremo, dove Don Seppia è stato trasferito dopo le minacce e gli insulti ricevuti dagli altri detenuti della casa circondariale di Marassi.
«Stiamo ancora decidendo se fare o meno questa richiesta», ha dichiarato il legale. «Si tratta di valutazioni che normalmente facciamo in qualunque pratica di questo tipo»,Allo stesso modo il legale ha smentito i presunti abusi in seminario che l’ex seminarista, amico e complice di Don Seppia, avrebbe denunciato.