L’ultima sfida in cerca di Mozart

Gran finale, domani, a Palazzo Rosso del «Gioco di Mozart», un'iniziativa didattica che rientra nell'ambito del Progetto Amadeus. Si affronteranno in una sorta di «Gioco dell'oca» mozartiano le tre squadre vincitrici della selezione regionale avviata nello scorso mese di marzo. L'iniziativa è stata presentata ieri mattina nel corso di una conferenza stampa in Provincia dall'assessore alla Cultura della Provincia di Genova, Cristina Castellani, e dall'ideatore e direttore artistico del Progetto Roberto Iovino. Sono intervenuti anche Emilia Marasco e Guido Zanoletti per l'Accademia Ligustica di Belle Arti, Patrizia Conti, direttore del «Conservatorio Niccolò Paganini» e, in veste di sponsor, Emiliano Marrone per l'AC Hotel e Anna Pisano per la Fondazione Spinola. L'assessore Castellani ha portato i saluti dell'assessore alla Cultura della Regione Fabio Morchio (Regione e Provincia sono i principali sostenitori del Progetto) e ha ricordato le tappe delle manifestazioni mozartiane fin qui percorse, dalla iniziale maratona del dicembre scorso alla rassegna cinematografica che questa sera si concluderà a Masone, alla serata fra parole e musica sul «Don Giovanni»ì al Teatro della Corte.