L’ultima tentazione di Padoa-Schioppa

Nonostante la sfiancante nuttata di Palazzo Chigi il ministro dell’Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, ha trovato il tempo di attaccare i giornalisti della carta stampata, che «hanno commentato una cosa che non era ancora successa». In realtà i giornali hanno solo riportato correttamente le indiscrezioni sindacali. Forse Tps sperava che i quotidiani restassero fin troppo vaghi sulla vertenza e sugli scalini. Qualcuno suggerisce che l’obiettivo di certi vertici alle dieci di sera sia proprio quello di «nascondere» le notizie. A pensar male si fa peccato, ma...