L’ultimo capriccio della Beckham: la villa di Versace

(...) Secondo il periodico rosa, l’ex Spice girl ha avuto parole di fuoco: «Grazie a me a Milano sarebbero aumentati i turisti da tutto il mondo. Tutti avrebbero voluto vedere dove viveva Victoria Beckham». Siti e periodici di pettegolezzi ipotizzano già modifiche della residenza che i Versace diedero ad aprile dell’anno scorso ad Arcady Novikov, magnate russo della ristorazione. Ma non è dato sapere se sia stata messa di nuovo in vendita. Servono almeno 4 stanze per raccogliere i vestiti di David, Victoria e prole. Inoltre la signora Beckham adora le cucine e ne vuole almeno tre. Per le sue 435 paia di scarpe serve una parete di almeno una ventina di metri. E poi per i figli vuole una sala giochi, con i flipper, consolle e i videogiochi piu amati come - e non poteva essere diversamente - il «Pro Evolution Soccer Wii» che Beckham a Natale regalò a Romeo e Cruz proprio per iniziarli al calcio. Poi ci vuole, neanche a dirlo, uno chef personale. Si parla di Fulvio Pierangelini, del Gambero Rosso, in procinto di chiudere il suo storico ristorante a San Vincenzo.